Aspetti microstrutturali di un giunto friction stir welded tra una lega di magnesio (AZ31) e una di alluminio (AA6061)

  • M. Cabibbo
  • D. Ciccarelli
  • A. Di Salvia
  • G. Quercetti
  • S. Spigarelli

Abstract

In questo studio sono stati caratterizzati giunti Friction Stir Weldied (FSW) di due metalli diversi: una lega di
alluminio AA6061 e una lega di magnesio AZ31B. Sono state eseguite analisi metallografiche sia mediante
microscopia ottica (dimensione media dei grani nella zona del nugget), che mediante microscopia elettronica
a scansione (microanalisi dei precipitati presenti nelle due leghe all’interno del nugget). Prove di
microdurezza sono state effettuate lungo tutto il profilo del giunto saldato nel lato advancing, retreating e
lungo il cordone stesso. Il nugget è caratterizzato da estesi fenomeni di ricristallizzazione dinamica, con
conseguente grani fini ed equiassici, generati dalla deformazione plastica e la forte escursione termica in fase
di saldatura FSW. La durezza diminuisce dal metallo base verso la zona di mescolamento dove i valori sono
più bassi, nonostante i grani siano di ridotte dimensioni. Le osservazioni mediante microscopia elettronica a
scansione, accoppiate dalle indagini microanalitiche, hanno chiaramente evidenziato la formazione di fasi
secondarie all’interno dei due materiali nella zona del nugget, generate dal moto rotativo di spin del pin e
dalle conseguenti escursioni termiche.

Published
2013-07-02
Section
Memorie