Saldatura in configurazione testa a testa di lamiere in lega 2198 T3 mediante procedimento friction stir welding

  • A. Astarita
  • A. Squillace
  • E. Armentani
  • S. Ciliberto

Abstract

Scopo del presente lavoro è lo studio della saldabilità mediante processo friction stir welding (FSW) di lamiere
in lega innovativa alluminio-litio AA 2198 T3 in configurazione di testa. In particolare, mediante tecniche
statistiche, la velocità d’avanzamento e quella di rotazione sono state messe in relazione con le proprietà
meccaniche del giunto ed è stato sviluppato un modello empirico di previsione delle suddette caratteristiche al
variare dei parametri di processo. Per lo sviluppo di questo modello, è stato utilizzato un piano fattoriale
completo 32 avente come risposte osservate la resistenza allo snervamento e la resistenza a rottura dei giunti.
Il modello sviluppato può essere utilizzato per prevedere le proprietà meccaniche dei giunti con un livello di
confidenza pari al 95%. Inoltre, usando la funzione di desiderabilità (desirability function, DF) sono stati
trovati i parametri di processo che massimizzano in maniera bilanciata la resistenza allo snervamento e
quella alla trazione. Infine, i giunti ottenuti utilizzando i parametri di processo ottimi sono stati sottoposti a
prove di fatica e di tensocorrosione al fine di valutarne il potenziale utilizzo nel settore aeronautico. I risultati
ottenuti mostrano che i giunti ottenuti tramite questa tecnologia hanno una buona resistenza alla
tensocorrosione ed un’ottima vita a fatica, paragonabile a quella del materiale base e superiore a quella di
saldature ottenute con tecniche tradizionali, come TIG e MIG.

Published
2013-07-02
Section
Memorie