SINTESI E SIMULTANEA DENSIFICAZIONE DI INTERMETALLICI MEDIANTE SINTERIZZAZIONE IN CORRENTE PULSATA

  • Roberto Orrù
  • Roberta Licheri
  • Antonio Mario Locci
  • Clara Musa
  • Alberto Cincotti
  • Giacomo Cao

Abstract

Sono state evidenziate alcune delle più recenti applicazioni in campo metallurgico della sinterizzazione attivata mediante corrente elettrica pulsata, SCP, meglio nota con l’acronimo inglese SPS (“Spark Plasma Sintering”). In particolare l’attenzione è stata focalizzata sull’impiego di tale tecnica per la sintesi e simultanea densificazione dei sistemi intermetallici NiTi e NbAl3 a partire da polveri dei metalli elementari. Nel caso della lega equiatomica NiTi, è stato dimostrato che, attraverso un processo ad un solo stadio, la tecnica SCP consente l’ottenimento di un prodotto finale già caratterizzato da un elevato grado di purezza (5.8-7.2 mol% di NiTi2) ed una elevata densità relativa (99%), più rapidamente (20 min) rispetto ai tempi richiesti dai processi convenzionali della metallurgia delle polveri. Sono state inoltre analizzate le potenzialità della combinazione di tecniche di attivazione meccanica con il processo SCP. Attraverso una opportuna analisi dell’effetto dei principali parametri operativi di entrambe le tecniche è stato possibile l’ottenimento di un prodotto NbAl3 puro e caratterizzato da densità molto elevate (97.5 ± 2.5% rispetto a quella teorica).
Published
2007-07-02
Section
Memorie