ACCIAI SOTTOPOSTI A TRATTAMENTI DUPLEX: RESISTENZA AGLI IMPATTI CICLICI E ALLA FATICA

  • N. Lecis
  • L. Signorelli
  • G. M. La Vecchia

Abstract

L’impiego dei rivestimenti PVD interessa sempre un maggior numero di componenti in acciaio, non solo per garantirne un miglioramento nell’affidabilità in termini di resistenza ad usura, ma anche per assicurare miglioramenti in termini di resistenza locale ai carichi applicati, nonché incrementi di resistenza in presenza di sollecitazioni cicliche. In tale ottica si sono di recente sviluppati trattamenti “Duplex” che uniscono i vantaggi dei più tradizionali trattamenti termochimici di indurimento superficiale alla deposizione di film sottili in materiale ceramico PVD. Nel presente lavoro verranno illustrati i risultati ottenuti con prove di impatto ciclico (Impact test) su campioni di acciaio da bonifica in entrambe le condizioni bonificato o nitrurato, rivestiti con la metodica PVD. I risultati ottenuti in termini di tipo ed entità del danneggiamento hanno fornito un ulteriore parametro di valutazione in aggiunta al limite di fatica, ricavato sperimentalmente da prove di flessione rotante, in grado di suggerire l’impiego delle diverse combinazioni substrato/rivestimento in funzione delle richieste dettate dall’utilizzo. La caratterizzazione è stata completata, inoltre, da analisi microstrutturali (SEM) e di stato tensionale residuo (Rx).
Published
2007-04-30
Section
Memorie