METODICA PREDITTIVA PER LA VALUTAZIONE DEI DIFETTI SU LAMINATI SOTTILI IN LEGA AA3005 PER IL SETTORE PACKAGING DERIVANTI DA INCLUSIONI SOLIDE NEI BAGNI DI FUSIONE

  • A. Atienza
  • C. Sinagra
  • A. Moschini
  • F. Capece Minutolo

Abstract

Nel presente lavoro si è cercato di mettere a punto una metodica di prova per l’ individuazione predittiva dei
microfori nei laminati sottili in lega di alluminio sin dalla fase di fusione delle placche (cioè a monte del ciclo di
fabbricazione.)
Mettendo in relazione ripetutamente i risultati del “test PREFIL®” [1], effettuato nella fase di colata del
metallo, in grado di quantificare la presenza di inclusioni solide e ossidi, con i risultati, in termini di microfori,
rilevati sul laminato al termine della laminazione a freddo mediante l’utilizzo di un rilevatore ottico laser,
è stato possibile ricavare relazioni abbastanza affidabili circa la previsione delle difettosità sul laminato a
spessore finale, già dalla fase di colata.

Published
2009-02-25
Section
Memorie