Valutazione dello stato di corrosione di tubazioni interrate in acciaio in presenza di correnti vaganti

  • F. Duranti
  • L. Lazzari
  • F. Marelli
  • S. Tani

Abstract

La memoria illustra le indagini e le metodologie impiegate per la stima delle condizioni di corrosione
di tubazioni interrate in presenza di correnti vaganti disperse da impianti di trazione elettrica.
Il campionamento è stato effettuato con criterio di “cluster”, cioè relativo a famiglie omogenee delle zone
della rete idrica con diversa potenzialità di interferenza. In ciascun sito sono state eseguite registrazioni
del potenziale, misure di caduta ohmica laterale per l’estrapolazione del potenziale vero, la misura
della resistività del terreno secondo il metodo Wenner, analisi chimica del terreno (pH, cloruri e solfati
sull’estratto acquoso). I risultati sono stati elaborati al fine di definire il rischio di corrosione nelle zone
in prossimità delle fonti di interferenza. La valutazione del rischio di corrosione è stata basata su indici
definiti sulla base di: potenziale medio e notturno; potenziale in corrispondenza alla deviazione standard
+2?; permanenza temporale delle condizioni anodiche e la stima della velocità di corrosione calcolata
con il metodo della polarizzazione lineare. Il modello proposto e discusso si è dimostrato di agevole
applicazione e ha permesso di classificare in ordine di rischio di corrosione le zone investigate

Published
2010-07-25
Section
Memorie