Comportamento ad alta temperatura di rivestimenti NiCrAlY prodotti mediante tecnica Laser Cladding

  • C. Giolli
  • K. Partes
  • F. Borgioli
  • A. Scrivani
  • A. Giorgetti
  • T. Seefeld
  • F. Vollertsen
  • C. Giordano

Abstract

La tecnica Laser Cladding è un metodo alternativo alla spruzzatura termica per la produzione di rivestimenti
resistenti alle alte temperature con una porosità molto bassa o addirittura nulla.
Il presente studio ha riguardato il comportamento ad ossidazione di rivestimenti NiCrAlY ottenuti mediante
Laser Cladding su substrati di Hastelloy X. Il comportamento ad ossidazione dei campioni rivestiti è stato
valutato mediante prove in forno a circolazione d’aria alla temperatura di 1100°C con durate fino a 450 ore.
I rivestimenti sono stati analizzati, prima e dopo le prove di ossidazione, mediante tecniche di microscopia
ottica ed elettronica, microanalisi e diffrazione di raggi X. Dopo la deposizione il rivestimento ha mostrato
una struttura dendritica con grani colonnari e porosità pressoché nulla. Dopo le prove di ossidazione l’analisi
microscopica ha mostrato la presenza di due distinti strati di ossidi, uno più esterno costituito
prevalentemente da ossidi di tipo spinello e uno strato più interno, continuo, costituito principalmente
da allumina. I risultati ottenuti suggeriscono che il rivestimento di NiCrAlY preparato per Laser Cladding
è in grado di formare, ad alte temperature ed in atmosfera ossidativa, uno strato continuo di allumina
che può proteggere il substrato dall’ossidazione.

Published
2011-05-25
Section
Memorie