Scelte ottimizzate di trattamento termico nel rispetto di Sicurezza ed Ambiente

  • D. Petta
  • F. Trombini
  • L. Toffanin
  • I. Micheletti
  • A. Ghidini

Abstract

Il processo di fabbricazione di un componente forgiato, fuso o laminato in acciaio speciale vede come fase
determinante, nel suo percorso tecnologico, necessario per l’ottenimento delle caratteristiche di impiego
richieste, il trattamento termico: infatti, per fare estrinsecare ad un acciaio le caratteristiche ottimali richieste, è
necessario effettuare un mirato trattamento termico, nel rispetto di parametri principali molto selettivi, definiti
dal progettista e produttore del componente stesso. Gli aspetti per il miglioramento continuo del prodotto e del
processo di trattamento termico devono essere affrontate in sicurezza e nel rispetto dell’ambiente: è questo un
aspetto culturale ed etico, che non deve restare un fatto teorico, ma deve trasformarsi in competenza e
prevenzione sui rischi e sulle misure, da attuare sugli impianti e da comunicare e monitorare con continuità. La
memoria propone una comparazione dei vantaggi e svantaggi nella gestione del processo di tempra, con utilizzo
di differenti mezzi di spegnimento quali acqua, fluidi interi base olio e soluzioni sintetiche polimeriche, in
termini qualitativi, ambientali e di sicurezza. Segue poi una sintesi delle esperienze condotte da Lucchini RS
nell’applicazione di tecnologie di trattamento termico con soluzioni polimeriche Houghton (Aqua-Quench),
“spray cooling” e “rim chilling”, affrontate in sicurezza e nel rispetto dell’ambiente.

Published
2010-04-25
Section
Memorie