Studio del trattamento termico di lamine in lega a memoria di forma NiTi per la realizzazione di strutture funzionali

  • M. Merlin
  • C. Soffritti
  • A. Fortini

Abstract

Il presente lavoro descrive una attività di ricerca riguardante lo studio e la determinazione dei parametri
ottimali di trattamento termico (temperatura e tempo) di lamine in lega NiTi quasi equiatomica allo scopo di
massimizzarne l’effetto memoria di forma. La sperimentazione è stata condotta studiando la memorizzazione
di una forma circolare con dato raggio di curvatura, utilizzando uno specifico stampo metallico. Identificati i
migliori parametri di trattamento termico sulla base della percentuale di forma recuperata al primo ciclo di
attivazione termica, su due ulteriori lamine sono state memorizzate forme a curvatura crescente. Tali lamine
sono state poi sottoposte ad un numero elevato di cicli di attivazione termica, mediante flusso di aria calda o
mediante immersione in glicole monoetilenico, per valutare la stabilità e il grado di recupero della forma. Per
monitorare l’evoluzione della curvatura con la temperatura per effetto memoria di forma, sono state utilizzate
tecniche di analisi di immagine. Tutte le prove effettuate hanno consentito di verificare la bontà del
trattamento termico eseguito, ovvero della forma memorizzata dal materiale in fase austenitica, così come la
comparsa di un effetto a memoria di forma a due vie.

Published
2011-11-24
Section
Memorie